Giovedì 21 Novembre 2019
La Città

La Città (2)

Settimo Oggi

  • Mercoledì, 12 Ottobre 2016 09:59
  • Scritto da

A partire dagli anni '50 la città di Settimo Torinese ha conosciuto un vero e proprio boom industriale e demografico. Lentamente le antiche tradizioni hanno lasciato il posto ad un'attività economica intensa che ha fatto di Settimo uno dei centri più industrializzati del Piemonte. Tra i settori più rappresentativi dell'industria settimese sono da ricordare quello tessile, quello chimico e quello metallurgico. Un cenno particolare merita la produzione di penne e articoli per la scrittura, attività tipica della zona. Dagli anni Quaranta il settore si è sviluppato fino a caratterizzare l'area come una delle maggiori a livello europeo. Attualmente operano sul territorio diverse grandi e medie industrie del settore e gli articoli per la scrittura prodotti a Settimo vengono esportati in tutto il mondo. Nel 1958 Settimo Torinese ricevette il titolo di città dal Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi ed il 2008 è stato l'anno di festeggiamenti per il Cinquantenario della Città di Settimo contrassegnato da grandi eventi di caratura nazionale ed internazionale. Per onorare la ricorrenza è stato creato un logo accompagnato dal claim “To Be Settimo” per aprire il più possibile i confini di una città che guarda verso il mondo e contemporaneamente esprimere il senso di appartenenza e di partecipazione della cittadinanza. A rafforzare la comunicazione della città anche uno slogan “Settimo, Bella da Vivere” che è insieme una considerazione ma anche uno stimolo per cercare di rendere sempre più vivibile e appetibile il territorio. Oltre al logo è stato realizzato anche un apposito look of the city che ha visto il posizionamento di oltre 1.500 stendardi e banner e 20.000 bandiere da balcone spedite a tutte le famiglie di Settimo. Oggi la Città sta attraversando un ulteriore momento di trasformazione e di passaggio da un contesto prettamente industriale ad una realtà metropolitana. Un "salto" importante che Settimo si sta preparando a fare e che da qui ai prossimi anni la coinvolgerà in una serie di cambiamenti, fino a renderla parte attiva ed integrante di una vasta zona metropolitana. Per conoscere eventi, appuntamenti, manifestazioni ed avere più informazioni sulla città di Settimo Torinese è possibile visitare il sito web www.comune.settimo-torinese.to.it

La Storia

  • Mercoledì, 12 Ottobre 2016 08:23
  • Scritto da

Settimo Torinese deve il suo nome al fatto di essere collocata al settimo miglio dal centro di Torino. Popolata fin dall'antichità, come testimoniano diversi ritrovamenti, Settimo è stata da sempre attraversata da importanti vie di comunicazione, tra le quali l'antica via romana che collegava Torino a Piacenza. Proprio la sua collocazione e la sua vicinanza con il fiume Po, hanno fatto sì che la Città fosse molto contesa nel passato e soltanto nel 1435, dopo diversi conflitti, i Savoia riuscirono a sottrarla al Marchesato di Monferrato. Durante il secolo scorso la ricchezza di acque permise a Settimo di affermarsi quale centro di lavandai. Dopo l'unità d'Italia ebbero avvio le prime attività industriali, favorite dalla posizione territoriale, oltre che dai buoni collegamenti ferroviari. A partire dagli anni '50 ha conosciuto un vero e proprio boom industriale e demografico. Lentamente le antiche tradizioni hanno lasciato il posto ad un'attività economica intensa che ha fatto di Settimo uno dei centri più industrializzati del Piemonte. Tra i settori più rappresentativi dell'industria settimese sono da ricordare quello tessile, quello chimico e quello metallurgico. Un cenno particolare merita la produzione di penne e articoli per la scrittura, attività tipica della zona. Dagli anni Quaranta il settore si è sviluppato fino a caratterizzare l'area come una delle maggiori a livello europeo. Attualmente operano sul territorio diverse grandi e medie industrie del settore e gli articoli per la scrittura prodotti a Settimo vengono esportati in tutto il mondo. Oggi la Città sta attraversando un ulteriore momento di trasformazione e di passaggio da un contesto prettamente industriale ad una realtà metropolitana. Un "salto" importante che Settimo si sta preparando a fare e che da qui ai prossimi anni la coinvolgerà in una serie di cambiamenti, fino a renderla parte attiva ed integrante di una vasta zona metropolitana.